Quaresima 2016

Diocesi di BRINDISI-OSTUNI

UFFICIO LITURGICO

Carissimi,
è davanti a noi il dono della santa Quaresima. E, come ogni dono del Signore, ci precede con il suo carico di salvezza e ci avvolge con la necessaria misericordia.
Salvezza e misericordia è Gesù Cristo risorto in persona che, con la gioia del Vangelo, ci viene incontro e ci apre l’itinerario quaresimale. La Pasqua di Gesù infatti ha ormai aperto per sempre il Tempo della Misericordia. Dalla Pasqua di Gesù è dato a noi anche il Tempo della Quaresima che, sottolineando l’accoglienza, l’ascolto, l’ubbidienza e l’adesione cordiale alla misericordia, purifica e rinnova le nostre vite.
Il Papa ci suggerisce:
“La Quaresima di questo Anno-Giubilare sia vissuta più intensamente come momento forte per celebrare e sperimentare la misericordia di Dio”(MV, 17).
In tal senso il nostro Ufficio Liturgico ha predisposto i sussidi quaresimali:

1. Dalla Croce la misericordia (via Crucis contemplando il racconto dell’evangelo di Luca);
2. Misericordias Domini cantabo (Liturgia penitenziale quaresima 2016, anno santo della misericordia);
3. La Pasqua di Gesù. Annuncio e dono perenne di misericordia (adorazione eucaristica per la sera del giovedì santo).

E’ appena il caso di ricordare la ricchezza e l’abbondanza di nutrimento spirituale dei giorni della santa Quaresima (Liturgia Eucaristica e Liturgia delle Ore) a vantaggio delle nostre Comunità chiamate a nutrirsi sempre di più del Vangelo della misericordia per la vita del mondo.
Non dimentichiamo poi, che il Concilio ci chiede di lasciarci formare dalla liturgia e di offrire la formazione liturgica a tutti i fedeli, perché tutti insieme si partecipi della misericordia e del perdono che ci danno vita.

Un caro saluto

don Antonio Valentino

image_pdfimage_print