Itinerario formativo 2017-2018

Venite e vedrete ” ( Gv 1,39 )

Come più volte papa Benedetto XVI e Papa Francesco ci hanno detto, all’origine del cammino di fede non c’è una teoria o una dottrina, ma un’esperienza: un incontro.

Questo è messo in luce nel nostro itinerario dalla brano che funge da icona biblica dell’anno.

Il discepolo deve passare per l’amara esperienza della solitudine e del tradimento. Sotto la Croce il discepolo fa esperienza dell’assoluta gratuità dell’amore che cambia la vita. Il discepolo di fronte alla gratuità dell’amore non è costretto a credere, deve fare il salto di qualità della libertà di vedere (il vuoto) e di credere per essere credibile.

La fede “creduta” e credibile orienta la vita in progetti concreti e a misura di vangelo nell’amore per il Signore che passa attraverso il dono di se al prossimo.

 

(per scaricare i sussidi clicca qui)

image_pdfimage_print