Circolare Quaresima

Carissimi,

come Gesù Cristo il Maestro e Signore, lasciamoci guidare dallo Spirito santo nel nuovo cammino della Quaresima. Il segno delle Ceneri ci riporti alla verità della nostra umanità e alla bellezza della misericordia divina che rigenera le nostre vite.

Con l’evangelista Luca guardiamo solamente a Cristo. Per imparare di nuovo a pregare, a digiunare e ad amare,  facendo dono di noi stessi ai fratelli.

Facciamo spazio all’opera di Dio che la Parola e la Liturgia portano in noi, quale grazia intramontabile della Pasqua di Cristo. Dalla Liturgia facciamo scaturire ogni altra iniziativa di preghiera o di pii esercizi quaresimali. In tutta l’azione pastorale niente si sovrapponga alla Liturgia ma ad essa tutto sia ispirato e indirizzato (cfr SC,13). La Liturgia è il programma pastorale per tutto il popolo di Dio, il luogo dell’apprendimento e del nutrimento della vita spirituale di tutti i battezzati.

Anche in questa Quaresima proponiamo i comuni sussidi di:

una liturgia Penitenziale dal titolo: Torniamo ad ascoltare Gesù che muove dalle parole del Papa nell’Esortazione Apostolica Gaudete et Exsultat(n.66);
una Via Crucis dal titolo: Signore crocifisso, noi ti adoriamo, strutturata come contemplazione del racconto evangelico di Giovanni;
la preghiera di Adorazione Eucaristica della sera del giovedì santo dal titolo: Con Gesù nel cenacolo.

Con questi strumenti pastorali, pregando gli uni per gli altri, aiutiamoci a vivere la nuzialità con il Signore in ogni Comunità parrocchiale, accompagnando particolarmente i più giovani a vivere la libertà cristiana discernendo e rispondendo alla vocazione propria.

Con gli auguri pasquali di ogni rinnovamento evangelico.

Brindisi, 25 febbraio 2019

                                            don Antonio Valentino

image_pdfimage_print