Pastorale Giovanile – Pellegrinaggio della Croce

Papa-Francesco-benedice-MadonnaIl 29 marzo, giorno della domenica delle Palme, è partito il pellegrinaggio del Crocifisso di San Damiano e della Madonna di Loreto che Papa Francesco ha benedetto durante l’udienza generale del 25 marzo, dato che per un anno viaggeranno tra tutte le diocesi italiane per poi essere donati alla Chiesa polacca durante la GMG di Cracovia.

È ormai consuetudine che la Chiesa italiana e i giovani che partecipano alla GMG, offrano in dono alla Chiesa che ospita il raduno mondiale, una copia del Crocifisso di San Damiano e della Madonna di Loreto. Già durante la GMG di Roma questi due segni furono posti all’attenzione dei giovani italiani. Da lì divenne tradizione offrirli come dono: è successo a Toronto, a Colonia, a Sidney, a Madrid e a Rio de Janeiro.
Rischia di succedere, però, che questi due segni ‘sbuchino’ all’improvviso nel giorno della festa degli italiani e rischiano di essere il dono di pochi: del Servizio nazionale, piuttosto che della Segreteria generale.

In vista della prossima GMG a Cracovia nel 2016, l’idea è quella di far fare a questi due doni il giro delle diocesi italiane con alcuni obiettivi specifici.

Saranno presenti nella nostra Arcidiocesi per un momento di preghiera diocesano il 3 giugno presso la parrocchia SS.Addolorata – La Pietà a Brindisi alle ore 19,30.
Un pellegrinaggio della croce e della statua, diventa l’occasione per molte diocesi di organizzare momenti di preghiera o di veglia. Questo aiuta a vivere momenti di raduno in comunione con le altre diocesi, visto che il segno è comune per tutti.
Inoltre sarebbe bello che a Cracovia potessero arrivare due segni ai quali i giovani si sono legati attraverso la preghiera: i momenti nelle diocesi, possiamo immaginarlo, avranno significato pensieri e riflessioni, richieste di affidamento a Gesù e a Maria di gioie e dolori personali. In questo modo i segni potrebbero acquistare un significato più profondo.

Per questo, la proposta che il Servizio nazionale fa alle diocesi è di aprire il pellegrinaggio del Crocifisso e della Madonna dalla Domenica delle Palme 2015 facendolo terminare alle Palme del 2016. Le prime regioni a partire saranno Lazio e Campania.

Allo stesso tempo, si sta ultimando un sussidio per i responsabili diocesani da usare come strumento per la preparazione del pellegrinaggio. Un sussidio che contiene testi utili alla preparazione delle celebrazioni, ma che non contenga schemi già pronti.
Ai giovani che parteciperanno ai pellegrinaggi, invece, verrà consegnato un piccolo quaderno: uno strumento agile che potrà servire alla preghiera personale, con alcune pagine vuote per scrivere i propri pensieri e che conterrà testi e immagini che i giovani si possono portare a casa per continuare a riflettere e a pregare.

image_pdfimage_print