Officina del restauro

Promuovere la diffusione della conoscenza e la valorizzazione di beni, istituti e luoghi di cultura nella disponibilità di enti ecclesiastici: è questo l’obiettivo dell’avviso pubblico “Beni ecclesiastici”, che si inserisce nella strategia Smart-In Puglia della Regione Puglia, che promuove interventi per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale. Nello specifico l’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni lunedì 9 settembre alle ore 18 presso la Biblioteca Pubblica Arcivescovile “A. De Leo” presenta alla cittadinanza il proprio progetto candidato alla Regione Puglia “Officina del Restauro”. Si tratta di un progetto di restauro conservativo della Chiesa di Santa Teresa dei Maschi a Brindisi che prevede anche la creazione di laboratori di restauro di beni mobili e reperti e che consentirà di definire uno studio approfondito delle tecniche di restauro. Il progetto dell’Arcidiocesi mira ad integrare il restauro del bene con attività che implementino i servizi di fruizione e valorizzazione e che favoriscano la sua funzionalità mediante la dotazione di laboratori innovativi di didattica, percorsi di divulgazione della storia e della cultura, laboratori di condivisione dell’arte religiosa, percorsi di fruizione immersiva e laboratori concepiti come “officine per il restauro”

image_pdfimage_print