MaterDomini Argentina per una settimana: p. Renato Maizza torna a Mesagne

Padre Renato Maizza torna a Mesagne (Br) nella sua terra d’origine per condividere la gioia della sua missione sacerdotale. Padre Renato è stato ordinato sacerdote sabato 3 agosto 2019 nella cattedrale Nostra Signora del Rosario a Moreno in Argentinae abbiamo seguito la diretta sulla pagina Facebook della Parrocchia Mater Domini. Don Pietro e la famiglia hanno condiviso tantissime immagini della trasferta Argentina ed è arrivato il momento di ricambiare l’accoglienza. Dal 20 al 24 novembre 2019 infatti la parrocchia di MaterDomini ospiterà Padre Renato, Mons. Oscar Eduardo Miñarro – Vescovo Ausiliare della diocesi di Merlo-Moreno e il diacono Gustavo Barrera.

Ricco il calendario di appuntamenti: iniziamo Mercoledì 20 novembre alle ore 18 con la celebrazione della S. Messa nel 26esimo anniversario della dedicazione del santuario. A seguire sarà presentata la nuova edizione del nuovo “Calandariu ti misciagni 2020” che quest’anno ha come tema “Li maestri ti na vota, ti scola e ti vita”. Giovedì 21 novembre nella “Giornata eucaristica” i ragazzi del catechismo incontreranno Padre Renato che racconterà la sua esperienza in Argentina, tra gli scartati della società.

Venerdì 22 novembre è la “Giornata della solidarietà”. La S. Messa delle ore 18 sarà celebrata da S. Ecc. Mons. Oscar Eduardo Miñarro – Vescovo Ausiliare della diocesi di Merlo-Moreno e subito dopo la comunità dialogherà con il Vescovo e con il diacono Gustavo Barrera. In occasione di questo incontro sarà presentato il progetto gemellaggio “Mater Domini”. Un progetto di volontariato come sottolinea Don Pietro Depunzio. Solitamente vengono chiesti “soldi” in questo caso invece è chiesta una “mano”. Si tratta infatti di uno scambio culturale e di manodopera, per contribuire alla costruzione di opere in uno dei punti più poveri della città. Don Pietro non ha voluto spoilerare troppi dettagli su questo progetto chi vuole saperne di più e “sporcarsi le mani” è invitato alle ore 19 circa.

Sabato 23 novembre è la “Giornata sacerdotale”. Padre Renato celebrerà la sua prima messa solenne in parrocchia alle ore 18. Appuntamento con la fraternità alle ore 19:30 presso la struttura della Suore Antoniane in Via Arno. Arriveranno tantissimi amici di Padre Renato da tutta Italia e vivremo una serata tutta Argentina. Insieme a noi ci saranno gli amici di Tango Levante che hanno accettato l’invito della nostra comunità. Tango Levante del direttore artistico Ilaria Caravaglio ha sede nel MoviMenti Laboratorio Urbano di Via Felice Carene, nel quartiere Sant’Elia a Brindisi, non è la “classica” scuola di balloma nasce per diffondere il tango argentino come ballo e cultura. Tanti i progetti in ambito sociale: attualmente è in corso un laboratorio presso il centro diurno per l’Alzheimer di Cellino San Marco, sono stati svolti laboratori di tango presso il CSM di San Pancrazio, l’Associazione Italiana Persone Down, la casa circondariale di Brindisi, la Cooperativa Eridano, la REMS di Carovigno. Inoltre a luglio è stato organizzato uno spettacolo di fine anno per raccogliere fondi per Casa Betania. Progetti di volontariato che coinvolgono persone spesso dimenticate e che sensibilizzano gli allievi.

Chiuderà la settimana argentina la celebrazione nella “Solennità di Cristo Re” di domenica 24 novembre 2019 alle ore 10:30 presieduta da S. Ecc. Mons. Oscar Eduardo Miñarro – Vescovo Ausiliare della diocesi di Merlo-Moreno.

image_pdfimage_print